Nessuno è spronato a impugnare le armi dall'ignoranza dell'alto prezzo di sangue che esigono, né lo convince a riporle il timore, quando balena nei suoi progetti la speranza di un acquisto. Accade invece che all'aggressore paiano più fruttuosi i profitti, delle privazioni cui s'espone; sull'altro fronte, chi si difende è più disposto ad imboccare il sentiero di un conflitto, irto di pericoli, che a curvare il capo a un'offesa immediata. … …

Il male non è soltanto di chi lo fa: è anche di chi, potendo impedire che lo si faccia, non lo impedisce (Tucidide V sec. a. C.)

 

 

La Fruizione negata del Libro

- CONTRO LA BIBLIOTECONOMIA ITALIANA -

 

( link alla Scheda dettagliata , in opac sbn, della edizione precedente)

Edizione dicembre 2010 :

“ ... (1852)... Si avrà cura di non dare Libri proibiti, se non a coloro che ne abbiano la licenza ... I manoscritti appartenenti alla Biblioteca ... non potranno essere consultati se non previa la domanda al Bibliotecario, o ai Conservatori ... e quando piaccia loro aderire a tale domanda" ... .. "La legge vuole oggi (1905) che la biblioteca sia pubblica ed il bibliotecario non può metter fuori una parte del gran pubblico e dire: la biblioteca è aperta a tutti, ma viceversa i libri non sono aperti a tutti” ... .. “Chi sono le persone (1939) che devono godere il diritto di uso della biblioteca? .. L’applicazione del sistema.. potrà esser suscettibile di varianti, da biblioteca a biblioteca e anche da lettore a lettore.. Il miglior giudice sarà sempre il bibliotecario”... .. “Finalmente s'è capito.. finalmente s'è potuto attuare”... .. “L’avvento del Fascismo ... ha operato benefici effetti anche sulle biblioteche” .. .. .. “La parola “libro” (2006) non è presente nel manifesto dell'Unesco"

 ... ... ...

“... Quanti dei coetanei di oggi di quegli “angeli del fango”che allora sottrassero alla scomparsa libri antichi, rarissimi esemplari e manoscritti unici, potrebbero oggi accedere alle biblioteche cui li restituirono? E in che modo sarebbero accolti? La risposta è inquietante ..."

 

Fruizione Negata dicembre 2010.pdf
Documento Adobe Acrobat 942.1 KB

Impostato per la stampa come "libretto" formato A5 (fronte retro)

Copertina e Indice 2010.pdf
Documento Adobe Acrobat 121.8 KB

 

 

 

 

.

 

 

BIBLIOTECA dell‘AQUILA, 1884: ART. 19 - La lettura è libera per qualunque persona e per ogni sorta di opere esistenti nella biblioteca ...

 

Alfredo Serrai, 1983:
I principi e lo spirito della biblioteca pubblica consistono, essenzialmente, nel dare applicazione e sostanza a un assioma etico, quello di un identico diritto di tutti gli uomini a coltivarsi e a progredire intellettualmente ... ...

BIBLIOTHECA SELECTA
BIBLIOTHECA SELECTA

Domenico Gnoli, 1905:

"il bibliotecario non può metter fuori una parte del gran pubblico e dire: la biblioteca è aperta a tutti, ma viceversa i libri non sono aperti a tutti. Insomma è una specie di gherminella  [ inganno ]  che assolutamente non si può usare con la legge odierna" ....

 

Nuovo manuale del bibliotecario, Emma Coen Pirani, Modena, Mucchi, 1982:

"Dobbiamo ora specificare cosa sia la sala riservata o di consultazione... In queste sale sono ammessi solo lettori noti alla direzione direttamente o perché sono presentati da persone note".... ....

 

 

 

.... ....   Ministero per i Beni e le Attività Culturali:

 

Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino
http://www.bnto.librari.beniculturali.it/servizi.php?servizi=8&menun=4
Sala Manoscritti e libri rari e di pregio. Alla Sala possono accedere studiosi delle varie discipline, docenti, laureandi, musicisti e musicologi, previa verifica di identità. La consultazione dei manoscritti e dei libri rari e di pregio avviene dopo l'accertamento delle esigenze di studio


Biblioteca Reale di Torino
http://www.bibliotecareale.beniculturali.it/accesso.htm
L'accesso per la consultazione è consentito agli studiosi maggiorenni. La consultazione di opere rare e di pregio è subordinata alla presentazione di un documento di identità valido e di adeguate credenziali


Biblioteca Nazionale Braidense di Milano
http://www.braidense.it/servizi/lettura.php
Sala di consultazione, 40 posti, 15.000 volumi ad accesso diretto, ingresso autorizzato dalla Direzione della Biblioteca


Biblioteca Statale di Cremona
http://www.bibliocremona.it/html/biblio_info.htm
Gli utenti della Biblioteca possono: .... Richiedere e consultare manoscritti e libri antichi, rari e di pregio nella Sala di Consultazione (ingresso regolamentato)


Biblioteca Universitaria di Pavia
http://siba.unipv.it/buniversitaria/biblioteca/varia/regolamento.htm#6.
Art. 3. Accesso e uscita dei lettori. Il possessore della tessera di frequenza (Tessera verde) accede liberamente alle Sale speciali .... Art. 6. Distribuzione, lettura e deposito di manoscritti, incunabuli e rari. Il lettore che desidera avere in lettura manoscritti, incunabuli e rari deve compilare chiaramente l’apposito modulo di richiesta che firmerà col proprio nome e cognome in modo leggibile .... il lettore deve compilare la scheda di lettura per ogni volume, specificando lo scopo della sua consultazione


Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia
http://marciana.venezia.sbn.it/accesso-alla-biblioteca
L'accesso alla Biblioteca avviene attraverso l'Ufficio Orientamento .... Gli studenti che intendono accedere alle raccolte di materiali manoscritti e di pregio, dovranno inoltre esibire una lettera di presentazione del/della docente di riferimento


Biblioteca Statale di Trieste
http://www.bsts.librari.beniculturali.it/regolamento_istituto2.asp
art. 9 Consultazione di materiale raro e di pregio. La consultazione del materiale raro e di pregio avviene presso la sala apposita e in orario 9.00-13.00. Si definisce come materiale raro e di pregio i manoscritti, i volumi nelle collocazioni Fondo Pucalovich, 17., 18., 19., 20. . Lo studioso è tenuto a compilare la scheda per la richiesta di lettura


Biblioteca Statale Isontina
http://www.isontina.beniculturali.it/index.php?it/101/documentazione&pag=2
Art. 10 Consultazione di materiale manoscritto, raro e di pregio. La consultazione di questo materiale avviene presso l'ufficio "Fondi speciali". Lo studioso è tenuto a compilare la scheda appositamente predisposta per le opere rare e di pregio e per i manoscritti. La consultazione di tale materiale ha luogo al mattino (orario 9.00-13.00). Del materiale raro e di pregio fanno parte le edizioni stampate prima del 1830


Biblioteca Palatina di Parma
http://www.bibpal.unipr.it/index.php?it/159/regolamento
La biblioteca è destinata a quanti svolgono attività di studio e ricerca e a coloro che non possono reperire in altre biblioteche le opere desiderate

....

 

Biblioteca Riccardiana di Firenze

 

http://www.riccardiana.firenze.sbn.it/main.php?Lang=IT

Servizi - Modalità di accesso ... Lo studioso che intende consultare manoscritti e stampati rari dovrà indicare l'argomento e lo scopo della ricerca, fornendo adeguate e precise informazioni sull'Istituto a cui fa riferimento, documentandone l'appartenenza con attestati. Gli studenti universitari ed i dottorandi dovranno inoltre esibire una lettera di presentazione, rilasciata su carta intestata dell'Istituto dal Direttore della ricerca


.... .... .... 

 

 

 

 

 

... ... ... Ancora, sulle 'pagine' 2011 - 2014 del blog :

... "se bene elle non sono di quella perfezzione che io vorrei, si vedrà nondimeno, da chi vorrà con sano occhio riguardarle, che elle sono state da me con istudio, diligenza et amorevole fatica lavorate" ...

 

 

 

 

Edizione dicembre 2009:

File pdf impostati per la stampa fronte retro a "libretto" (A5)
Totale 96 pagine. Indice sul retro di copertina. Si consiglia di stampare a colori le pagine 5 e 93 :
COPERTINA e INDICE Fr Neg dicembre 2009.
Documento Adobe Acrobat 1.3 MB
La fruizione negata dicembre 2009.pdf
Documento Adobe Acrobat 3.1 MB

 

NUOVA VERSIONE AMPLIATA del blog (dicembre 2009. Vedi: Regione Emilia-Romagna, Regione Liguria, Vittorio Camerani, Giovanni Solimine, Giorgio Montecchi e Fabio Venuda, Claudio Leombroni, Riccardo Ridi, Biblioteca Nazionale di Napoli, Biblioteca Nazionale Braidense di Milano, Giuseppe Mazzini, Giorgio Pasquali, Giancarlo Savino, Rino Pensato, Marilena Maniaci, Gruppo Bibl'aria, ecc.) :

 

"fruizione negata"

http://libroinbiblioteca.blogspot.com/ 

 

 

 

 

 

Indice

 

 

Premessa: “Conservazione contra legem”                                      p.   1

 

Per la fruizione del Libro nelle Biblioteche Pubbliche                    p.   5

 

La fruizione negata del libro                                                            p. 25

 

Pregiudizi e danni della Biblioteconomia italiana oggi                    p. 35

 

No public access                                                                               p. 61

 

Per una “radicale.. riforma” delle biblioteche italiane                   p. 75

 

Contro la biblioteconomia italiana                                                p. 85

 

Conclusione. “La biblioteca fra conservazione e fruizione”           p. 93

 

 

...

 

“I principi e lo spirito della biblioteca pubblica consistono, essenzialmente, nel dare applicazione e sostanza a un assioma etico, quello di un identico diritto di tutti gli uomini a coltivarsi e a progredire intellettualmente”.

“Un principio che suonava rivoluzionario, a metà Ottocento, … che in Italia attende ancora di essere tradotto in pratica”.

“Alla fine della prima guerra mondiale, non solo in Italia ma in tutti i paesi d’Europa, era ancora diffuso e radicato il pregiudizio che occorressero due termini … biblioteche “popolari” … e biblioteche di cultura … ma a me sembrava che una tale concezione contraddicesse l’origine stessa della biblioteca … Fu così che … accanto al « servizio ai ragazzi », la biblioteca … inaugurò nel 1940 la lettura serale. Questo nuovo servizio era destinato agli adulti, … ma senza alcuna preclusione o discriminazione … senza introdurre artificiali e non giustificate distinzioni e barriere, anzi promuovendo e facilitando il passaggio dei lettori dall’uno all’altro livello di letture, dall’uno all’altro campo di interessi”.

“Perciò la biblioteca di oggi deve aggiornare tecniche e metodi in questa più ampia visuale per essere in grado di assolvere la sua funzione sociale, che rimane quella di sempre in forme però adeguate alle richieste del nostro tempo, intensificate, più esigenti, ma soprattutto socialmente più estese”.

 

... ...

 

 “in italia esistono numerose cattedre universitarie di bibliografia e di biblioteconomia, ma sulla scena accademica internazionale si tratta di una anomalia, e sono ben poche le nazioni che in ciò seguono il nostro paese, che tuttavia ha in questo una tradizione piuttosto recente e mai ben giustificata (Alfredo Serrai, 2009)

“qui si professa grande ardore per la scienza; ma non so se sono molto sapienti … la natura aveva saggiamente provveduto a che le sciocchezze degli uomini fossero passeggere, e i libri le rendono immortali. uno sciocco dovrebbe contentarsi di aver annoiato quelli che vissero con lui; no, vuole che … la posterità sia informata della sua esistenza, e sappia in eterno che è stato uno sciocco. (1714) … e lo fa senza pietà, senza contare la pena del povero lettore, che si ammazza a ridurre ciò che l’autore ha ampliato con tanto sforzo ... il gran torto … è di parlare solo dei libri nuovi; come se la verità fosse mai nuova. a me pare che uno, finché non abbia letto tutti i libri antichi, non ha nessuna ragione di preferire i nuovi” (Montesquieu, 1718)

la bibliografia ha una storia e in essa ci sono le occasioni e gli spunti per poter capire di che si tratta, di quali siano stati gli errori e di quali sia lecito immaginare che possano essere i benefici ed i progressi. ma quanti sono disposti a studiarla ed a conoscerla?” (Alfredo Serrai, 2009)

perché, perché allora si scrive? mio dio, pur di non leggere” (Umberto Eco, 1984)

...

 

 

 

Si diffonde sempre più l’idea che invece del libro basta fornire al pubblico una generica informazione .. via computer ... Vanno al più presto restaurati e rispettati nelle biblioteche pubbliche: il diritto .. all’accesso, al libro, d’uso e di vivibilità
Si diffonde sempre più l’idea che invece del libro basta fornire al pubblico una generica informazione .. via computer ... Vanno al più presto restaurati e rispettati nelle biblioteche pubbliche: il diritto .. all’accesso, al libro, d’uso e di vivibilità
L’essere non pubblico non è una proprietà del soggetto, ma un effetto delle regole di distribuzione e dei processi di esclusione messi in atto… che danno luogo a forme di stigmatizzazione educativa e culturale
L’essere non pubblico non è una proprietà del soggetto, ma un effetto delle regole di distribuzione e dei processi di esclusione messi in atto… che danno luogo a forme di stigmatizzazione educativa e culturale
La biblioteca poteva e doveva accogliere .. promuovendo e facilitando il passaggio dei lettori dall’uno all’altro livello di letture.. e.. campo di interessi... .. Che significa biblioteca?.. Libri, libri, libri. Senza libri nessuna biblioteca è possibile
La biblioteca poteva e doveva accogliere .. promuovendo e facilitando il passaggio dei lettori dall’uno all’altro livello di letture.. e.. campo di interessi... .. Che significa biblioteca?.. Libri, libri, libri. Senza libri nessuna biblioteca è possibile
1860 :  Interrogate la tradizione dell’Umanità, il Consiglio de’ vostri fratelli, .. in tutti i secoli e nella maggiorità degli uomini passati e presenti. Ogni volta che a quel consenso corrisponde la voce della vostra coscienza, voi siete certi del vero
1860 : Interrogate la tradizione dell’Umanità, il Consiglio de’ vostri fratelli, .. in tutti i secoli e nella maggiorità degli uomini passati e presenti. Ogni volta che a quel consenso corrisponde la voce della vostra coscienza, voi siete certi del vero
1884:  La lettura è libera per qualunque persona e per ogni sorta di opere esistenti nella biblioteca ... 2003:  La consultazione delle collezioni destinate a conservazione ... deve avvenire ... garantendo ad ogni utente eguali modalità di accesso ed uso
1884: La lettura è libera per qualunque persona e per ogni sorta di opere esistenti nella biblioteca ... 2003: La consultazione delle collezioni destinate a conservazione ... deve avvenire ... garantendo ad ogni utente eguali modalità di accesso ed uso
1894: Le Biblioteche – giova tenerlo a mente – sono create per il pubblico e non già per i loro impiegati ... ... 1988: “Conservare per servire” sarebbe uno slogan molto migliore di quello di “conservare per la posterità” ... ... ... .
1894: Le Biblioteche – giova tenerlo a mente – sono create per il pubblico e non già per i loro impiegati ... ... 1988: “Conservare per servire” sarebbe uno slogan molto migliore di quello di “conservare per la posterità” ... ... ... .
[bliotecari nel film Il nome della rosa] 1785: Si accende l’ardore e la rabbia letteraria al vedere tante sale, tanti armadi meravigliosi, tanti soggetti stipendiati, tante somme di denaro spese, e per che cosa? per fare un bibliotafio, non una Biblioteca
[bliotecari nel film Il nome della rosa] 1785: Si accende l’ardore e la rabbia letteraria al vedere tante sale, tanti armadi meravigliosi, tanti soggetti stipendiati, tante somme di denaro spese, e per che cosa? per fare un bibliotafio, non una Biblioteca
1908 : Allorchè .... si potrà limitare senza rimorsi l’accesso e l’uso delle biblioteche .... allora potrà anche diventare assai meno pesante materialmente il servizio del personale addetto
1908 : Allorchè .... si potrà limitare senza rimorsi l’accesso e l’uso delle biblioteche .... allora potrà anche diventare assai meno pesante materialmente il servizio del personale addetto
1939 : Chi sono le persone che devono godere il diritto di uso della biblioteca? ....  ...  bisognerà prima di tutto chiarire a quali biblioteche ci si riferisce    ...      ....       Il miglior giudice sarà sempre il bibliotecario
1939 : Chi sono le persone che devono godere il diritto di uso della biblioteca? .... ... bisognerà prima di tutto chiarire a quali biblioteche ci si riferisce ... .... Il miglior giudice sarà sempre il bibliotecario
1996 : Il quadro istituzionale delle biblioteche italiane, non può più continuare a rimanere organizzato nei termini fissati nell'immediato post - Risorgimento e richiede una riforma consona alle consapevolezze  ..  biblioteconomiche attuali  ....  ....
1996 : Il quadro istituzionale delle biblioteche italiane, non può più continuare a rimanere organizzato nei termini fissati nell'immediato post - Risorgimento e richiede una riforma consona alle consapevolezze .. biblioteconomiche attuali .... ....
Già nel 1987 le tesi di Viareggio.. dal contesto dei beni culturali verso quello dell'informazione....1992: L’analisi delle motivazioni dello studioso è necessaria per SFOLTIRE già in partenza alcune richieste, non motivate in buona fede, o pretestuose ..
Già nel 1987 le tesi di Viareggio.. dal contesto dei beni culturali verso quello dell'informazione....1992: L’analisi delle motivazioni dello studioso è necessaria per SFOLTIRE già in partenza alcune richieste, non motivate in buona fede, o pretestuose ..
1994 : Siamo certo grati al Regolamento di aver sottolineato la necessità di potenziare i servizi di prestito e di riproduzione .. ma non vorremmo .. celasse il proposito di SFOLTIRE quanto più possibile l’affluenza dei frequentatori ..
1994 : Siamo certo grati al Regolamento di aver sottolineato la necessità di potenziare i servizi di prestito e di riproduzione .. ma non vorremmo .. celasse il proposito di SFOLTIRE quanto più possibile l’affluenza dei frequentatori ..

Vedi anche, "Biblaria blog" 2003 :

" LA FRUIZIONE NEGATA DEL LIBRO ",

... Grazie ad un'ideale "visita guidata" in una

delle biblioteche storiche più note al mondo, si

cercherà di trasmettere le delusioni ed il senso

di disagio di un cittadino che, armato solo della

sua curiosità per gli scritti antichi e moderni, si

avventuri in una "biblioteca di conservazione" ...

QUI :

http://xoomer.virgilio.it/biblaria/fruizione_negata-bsimone.htm  ..

.

Vedi ancora, "Biblaria blog" 2006 :

" L'UTENTE (S)PERDUTO ",

( il Giornale.it )

... Per il condannato a percorrere il girone infernale

della Biblioteca Nazionale di Roma, il lunedì e il

giovedì rappresentano i giorni della speranza ...

QUI :

http://www.ilgiornale.it/cultura/biblioteca_nazionale_linferno_quotidiano_lettore_sperduto/15-11-2006/articolo-id=133956-page=0-comments=1 ..

.

Orario di apertura (Firenze). Biblioteca Riccardiana, lunedì e giovedì 8,00-17,30, martedì, mercoledì e venerdì 8,00-14,00. Biblioteca dell'identità toscana, martedì e giovedì 9,30-12,30 e  14 - 18, lunedì, mercoledì e venerdì 9,30-12,30 ..
Orario di apertura (Firenze). Biblioteca Riccardiana, lunedì e giovedì 8,00-17,30, martedì, mercoledì e venerdì 8,00-14,00. Biblioteca dell'identità toscana, martedì e giovedì 9,30-12,30 e 14 - 18, lunedì, mercoledì e venerdì 9,30-12,30 ..

Vedi anche (orari estivi), "Biblaria blog", 2005 :

" BIBLIOTECHE D'AGOSTO " e

" Viaggio nelle biblioteche d'agosto "

( LA STAMPA - Cultura e Spettacoli,

Radio RAI, Gr2 - Cultura,

Corriere della Sera ),

.. Alla Biblioteca Nazionale di Roma già il 15 luglio

entra in vigore l'orario estivo e dunque l'apertura

limitata al mattino che, unita ai tempi biblici

necessari per ottenere in lettura un libro,

non può che scoraggiare la frequentazione ..

QUI :

http://www.sissco.it/index.php?id=1291&tx_wfqbe_pi1%5Bidrassegna%5D=4848 ..

 .

La Biblioteca .. è una biblioteca pubblica statale afferente al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, .... essa si riserva il diritto di selezionare gli ammessi alla consultazione :   http://www.bml.firenze.sbn.it/it/acc.htm            Ecc., ecc.
La Biblioteca .. è una biblioteca pubblica statale afferente al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, .... essa si riserva il diritto di selezionare gli ammessi alla consultazione : http://www.bml.firenze.sbn.it/it/acc.htm Ecc., ecc.

Vedi anche, CROGeF, 2002 :

" La fruizione del patrimonio librario ..

Tradizione e regolamenti contra legem? .. ",

.. Sono passati sette anni da quando il DPR n. 417

del luglio 1995 - “Regolamento recante norme

sulle biblioteche pubbliche statali” - ha abrogato

la precedente normativa (DPR n. 1501 del 1967)

ma purtroppo, come sanno coloro che si ostinano

a frequentare le biblioteche “pubbliche” statali,

l’accesso dei lettori al loro patrimonio librario

continua a essere limitato dai vecchi, aboliti, criteri ..

QUI :

http://www.crogef.it/newsletter/news1.htm .

.

 

 

Parole chiave per ritrovare agevolmente questo sito su Google.it :

fruizione negata jimdo "

 

Parole chiave per ritrovare agevolmente il blog su Google.it :

fruizione negata "

 

( Ultima versione : 11 agosto 2010 ) . 

 

 

 

--------------------------------------------------

Edizione 2008:

.

La Fruizione negata del Libro
File .pdf impostato per la stampa, in formato A4, del blog :
http://libroinbiblioteca.blogspot.com/
Fruizione negata del Libro.pdf
Documento Adobe Acrobat 522.7 KB
La fruizione negata del Libro
Copertina in formato A3.

BUONA LETTURA!
Berardino Simone,
Firenze
dinosimone@virgilio.it
Copertina A3.jpg
Formato JPG 1.2 MB
Conrad Gesner, 1545 : Questo Indice è stato allestito per chiunque, non solo per gli eruditi, in modo che anche gli inesperti possano venirne consigliati ... Le opere .. Noi le abbiamo citate solamente, lasciando agli altri la scelta e il giudizio ... ...
Conrad Gesner, 1545 : Questo Indice è stato allestito per chiunque, non solo per gli eruditi, in modo che anche gli inesperti possano venirne consigliati ... Le opere .. Noi le abbiamo citate solamente, lasciando agli altri la scelta e il giudizio ... ...